Segui tutte le iniziative e novità sui nostri canali.
Rimani sempre informato e sostienici con una condivisione o un like. Grazie!

Segui tutte le iniziative e novità sui nostri canali.
Rimani sempre informato e sostienici con una condivisione o un like. Grazie!

[Cultura e Salute] La musica non si ferma

Pin It

La quarta stagione "virtuale" di Vitamine Jazz, Il più articolato programma al mondo di esecuzioni di jazz realizzate in un ospedale.

GUARDA QUI TUTTE LE "VITAMINE JAZZ" VIRTUALI

212 incontri dal 2017, parte del programma “Vitamine musicali” avviato dalla Fondazione nel 2016, che complessivamente sfiora i 500 incontri fisici e vituali.

La terza stagione di “Vitamine Jazz”, da marzo 2020 a causa della pandemia, è proseguita sui canali digitali. Agli appuntamenti delle "Vitamine Jazz Virtuali" hanno aderito stelle del jazz italiano e internazionale: citiamo per tutti Ivan Lins, Emanuele Cisi, Roberto e Eduardo Taufic, Daniele di Bonaventura, Emanuele Francesconi. Roberto Beggio, Elis Prodon, Fabio Gorlier, Giulia Damico, Giulia Firpo, Fulvio Chiara, Caterina Accorsi, Enzo Zirilli, Agnese Garufi, Emanuele Sartoris, Carola Cora, Massimo Ferrarini, Roberta e Elena Bacciolo, Gilson Silveira, Gianluigi Corvaglia,  Felice Reggio, Max Gallo, Aura Nebiolo, Ugo Viola, Silvia Carbotti, Riccardo Gresino, Ines Aliprandi, Fabio Giachino, Paolo Francescone, Frag Duo, Diego Borotti, Biella Jazz Band, 3Chic, Carlo Masuero, Sabrina Mogentale, Marco Levi, Arianna Cibonfà, Maurizio Malano, Pink Tank Band, Gigi Venegoni, Silvano Borgatta, Not Only Swing e tanti tanti altri.

Curato da Raimondo Cesa per la Fondazione Medicina a Misura di Donna all’Ospedale S. Anna il programma  ha visto complessivamente dai suoi esordi la partecipazione di oltre 250 jazzisti.

Le note del jazz hanno dato il benvenuto alla vita nei reparti maternità, hanno accompagnato le pazienti al day hospital oncologico durante le cure chemioterapiche e hanno cambiato il tempo dell'attesa nelle sale d'aspetto e al pronto soccorso.

Non appena il virus lo consentirà,  le note torneranno a riempire dal vivo i corridoi dell’ospedale.

"L'arte, come dimostrano le innumerevoli evidenze cliniche, è un alleato al percorso di cura. Il nostro è un lavoro collettivo che unisce scienza e arte e i risultati sono leggibili in ospedale.  La nostra Fondazione ha nel proprio statuto l’alleanza tra Arte, Medicina e Tecnologia  e dal 2011 ha varato un progetto longitudinale di ricerca-azione sulla relazione virtuosa tra Cultura e Salute”,  afferma la  Prof.ssa Chiara Benedetto presidente della Fondazione Medicina a Misura di Donna e Direttore della Struttura Complessa Universitaria Ginecologia e Ostetricia 1.

Ha detto Diego Borotti durante uno dei suoi interventi musicali in ospedale "La musica dà il significato a ciò che pare non averne, dà espressione all'inesprimibile".

 

Fondazione Medicina a Misura di Donna ONLUSSede Operativa: Struttura Complessa a Direzione Universitaria - Ginecologia e Ostetricia I Ospedale S.Anna - Via Ventimiglia 3, 10126 Torino - A.O.U. Città della Salute e della Scienza - Sede Legale: Via Pietro Micca 9, 10121 Torino - C.F. 97721930010 - info@medicinamisuradidonna.it
Contribuisci anche tu. Bonifico bancario intestato a: FONDAZIONE MEDICINA A MISURA DI DONNA ONLUS - Coordinate bancarie IBAN IT64 G030 6909 6061 0000 0062 768 - Intesa Sanpaolo - Privacy policy- Credits: Mediafactory Web Agency Torino

fb icon 325x325
fb icon 325x325

Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione su questo Sito sono utilizzati dei cookies. Cliccando su “Accetto ” o continuando la navigazione saranno attivati tutti i cookies specificati nell' Informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. Per scoprire come utilizziamo i cookie e come cancellarli privacy policy. Per scoprire come utilizziamo i cookie e come cancellarli, leggi la nostra privacy policy.

  Accetto i cookie da questo sito.